Problemi relazionali

“Un comportamento definito “folle” può essere l’unica reazione possibile ad un ambiente in cui si comunica in maniera assurda e insostenibile”
Paul Watzlawick

I problemi relazionali hanno spesso alla base delle difficoltà di comunicazione.
La comunicazione è un aspetto fondamentale della vita umana e dell’ordinamento sociale e relazionale. E’ il fondamento della relazione. Ed è evidente che un essere umano è coinvolto fin dall’inizio della sua esistenza in un complesso processo di acquisizione delle regole della comunicazione, ma di tale corpo di regole, di tale calcolo della comunicazione è consapevole solo in minima parte.
E’ possibile quindi pensare che i rapporti interattivi e le relazioni tra individui siano determinati essenzialmente dai tipi di comunicazione che essi adoperano fra loro?
A questa risposta tenta di rispondere il libro “Pragmatica della comunicazione umana” proponendo due tesi:
1) il comportamento patologico non esiste nell’individuo isolato ma è soltanto il risultato di una comunicazione distorta tra individui.
2) è possibile, studiano il tipo di comunicazione in atto tra le parti, individuare delle distorsioni della comunicazione e dimostrare che sono esse a produrre le interazioni problematiche.
Per esempio può capitare a un individuo di trovarsi sottoposto a due ordini contraddittori, convogliati attraverso lo stesso messaggio, un messaggio “paradossale” che chiamiamo patologico.
Se la persona non può svincolarsi da questo “doppio legame” la sua risposta sarà un comportamento interattivo patologico che non essendo compreso può essere definito  folle”.
Comprendere la natura di questi doppi legami messi in atto nel proprio modo di comunicare può aiutare a sbloccare situazioni relazionali che creano disagio.*

blu psicologo milano

Dott. Donato Saulle

Panico Psicologo Milano

blu psicologo milano

Psicologo Milano – Psicoterapeuta – Via Santa Maria Valle, 3/a – MILANO – Cell. 3477966388

blu psicologo milano

*Tratto da:
“Pragmatica della comunicazione umana. Studio dei modelli interattivi, delle patologie e dei paradossi”
Autori: Paul Watzlawick, J. H. Beavin,D. D. Jackson
Traduttore: M. Ferretti
Editore: Astrolabio Ubaldini
Collana: Psiche e coscienza
Anno edizione: 1971