CONDUCIMI DANZANDO

Dance me to the end of love

Dance me to your beauty
with a burning violin

dance me through the panic
’til I’m gathered safely i

lift me like an olive branch
and be my homeward dove

dance me to the end of love
dance me to the end of love

Oh let me see your beauty
when the witnesses are gone
let me feel you moving
like they do in Babylon
show me slowly
what I only know the limits of

dance me to the end of love
dance me to the end of love

Dance me to the wedding now
dance me on and on
dance me very tenderly
and dance me very long
we’re both of us beneath our love
we’re both of us above

dance me to the end of love
dance me to the end of love

Dance me to the children
who are asking to be born
dance me through the curtains
that our kisses have outworn
raise a tent of shelter now
though every thread is torn
dance me to the end of love

Dance me to your beauty
with a burning violin
dance me through the panic
till I’m gathered safely in
touch me with your naked hand
or touch me with your glove

dance me to the end of love

Traduzione

Conducimi danzando alla tua bellezza
col suono di un violino ardente

conducimi oltre il panico
fin dove sarò accolto e al sicuro

sollevami come un ramo d’ulivo
e riportami a casa,

guidami danzando fino in fondo all’amore

Lascia che io veda la tua bellezza
quando i testimoni saranno andati via

fammi sentire come ti muovi nell’amore sfrenato degli anni giovani
lentamente mostrami ciò di cui solo io conosco i limiti e i confini

guidami danzando fino in fondo all’amore
guidami danzando fino in fondo all’amore

Guidami ora danzando alle nozze
guidami danzando e non fermarti

guidami danzando con dolcezza e danza a lungo

stiamo entrambi sotto al nostro amore
e ne stiamo entrambi sopra e oltre

guidami danzando fino in fondo all’amore
guidami danzando fino in fondo all’amore

Portami danzando ai figli
che chiedono di nascere

guidami danzando oltre il velo
che i nostri baci hanno consumato

Alza una tenda come rifugio adesso
e anche se ogni filo è strappato
guidami danzando fino in fondo all’amore

Guidami danzando alla tua bellezza
col suono di un violino ardente

conducimi oltre il panico
fino a dove mi sentirò al sicuro

toccami con le nude mani
e toccami
quando saremo distanti
con la memoria e il ricordo

guidami danzando fino in fondo all’amore
guidami danzando fino in fondo all’amore

ARGOMENTI ARGOMENTI DI PSICOLOGIA E PSICOTERAPIA

blu psicologo milano

PSICOTERAPIA ON-LINE

blu psicologo milano

Donato Saulle

meccanismi psicologo milano

blu psicologo milanoPsicologo Milano – Psicoterapeuta – Via San Vito, 6 (angolo Via Torino) – MILANO – Cell. 3477966388blu psicologo milano

Leonard Cohen, Dance me to the end of love
(Leonard Cohen)
Album: Various Positions (1985)

Leonard Cohen

Leonard Norman Cohen

(Montréal, 21 settembre 1934 – Los Angeles, 7 novembre 2016) è stato un cantautore, poeta, scrittore e compositore canadese.
Considerato uno dei più celebri, influenti e apprezzati cantautori, nelle sue opere Cohen esplora temi come la religione, l’isolamento, la depressione e la sessualità, ripiegando spesso sull’individuo.
Vincitore di numerosi premi e onorificenze.
È stato anche insignito del titolo di Compagno dell’Ordine del Canada, la più alta onorificenza concessa dal Canada, e nel 2011 ricevette il Premio Principe delle Asturie per la letteratura.